Le Cartucce

Chi non conosce Elisabetta Cuomo e le meraviglie che è
stata capace di creare?
Questi dolcetti, almeno una volta nella vita, dovete provarli!! 🙂
Irresistibili, uno tira l’altro!

Dal forum di Ppf, le sue dosi e la sua procedura:

Ingredienti per una cinquantina di Cartucce

-200 gr di farina di mandorle
-100 gr di farina
-50 gr di fecola
-200 gr di zucchero
-160 gr di burro morbido
-20 gr burro sciolto
-3 uova medie(da 65 gr)+ metà uovo sbattuto(cioè sui 30 gr)
-1 pizzico di ammoniaca
-1 pizzico di sale-
3 gocce di mandorla amara
-1 buccia di limone gratt.

Mescolare la farina di mandorle con 2 uova sbattute e gli aromi, far riposare a temp ambiente per 1 ora.
Lavorare il burro morbido con lo zucchero e l’ammoniaca, unire il composto di uova e farina di mandorle, un cucchiaio per volta, alternando con le altre 2 uova sbattute;mescolare con un cucchiaio e unire il burro fuso, infine unire le due farina setacciate, poco per volta.Alla fine si dovrà ottenere un impasto tipo plum cake.Farlo riposare per 1 ora a temperatura ambiente.Trasferire l’impasto in una sache a poche con bocchetta liscia e
di 1 cm di diametro.Spremere il composto nei cannelli foderati con le cartine riempendoli fino al bordo del cannello perchè in cottura lievitano.
Infornare a 170° per 10 minuti poi abbassare a 160° e continuare per altri 8/10 minuti.La cottura va verificata a secondo il forno che si ha, consiglio di infornarne solo un paio e vedere in quanto tempo si cuociono, a fine cottura devono rimanere chiare, togliendo la cartina e leggermente più colorite sulla capoccetta.Toglierle dal cannello tirandole dalla cartina.
Rotolarle su carta assorbente per eliminare il grasso che trasuda sulle cartine.

**********

         
 Procuratevi cannelli e cartine e mettevi all’opera! 🙂

4 Comments

  1. ho tutta l'attrezzatura a casa e non ho mai osato comentarmi.. quasi quasi mi lancio…
    complimenti per il tuo blog, stai facendo davvero un ottimo lavoro!
    ciao
    ale

  2. allora non hai scusanti Ale, devi farle! 🙂
    un bacio e..grazie!

  3. Ma tu dove li hai trovati i cannelli, io non li riesco a reperire…mi daresti qualche dritta??
    Per me le cartucce sono legate alla mia infanzia, mi piaceva da mirire srotorarle e poi dare un bel morso!!!
    ciao loredana

  4. E non potevo che passare anche qua dopo aver ammirato le cartucce di Martina!!! Non conoscevo affatto questi dolcetti e alla sola prima visione me ne sono innamorata!! Devo assolutamente cercare le cartucce….ASSOLUTAMENTE!!!! Un bacione cara!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*