Home DOLCI Fondant castagne e cioccolato bianco

Fondant castagne e cioccolato bianco

by Assunta Pecorelli

Oggi vi presento la ricetta del Fondant castagne e cioccolato bianco, un dolce umidoquasi cremoso– che si prepara in un lampo! La ricetta originale prevede che si utilizzi il cioccolato fondente, ma siccome io (stranamente) in dispensa avevo  solo del cioccolato bianco, ho voluto comunque provarla. Ho modificato leggermente le dosi riducendo la quantità di zucchero e di burro, in quanto il cioccolato bianco contiene più grassi e più zuccheri, e ho aromatizzato con buccia di limone. Quello che ne è uscito, è un dolce perfettamente equilibrato perché all’assaggio sono riuscita a distinguere tutti i sapori e nessuno sovrasta l’altro.  Questa torta così golosa ed irresistibile l’ho scovata sul blog di Giuliana, La gallina vintage, una delle food blogger più brave che conosca e che più stimo.

Fondant castagne e cioccolato bianco
 
Author:
Recipe type: Torte da credenza
Ingredients
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 150 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero Muscovado
  • 100 g di farina di castagne
  • 4 uova
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • un pizzico di sale
Instructions
  1. Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una ciotola, unite il burro a pezzetti e fate fondere in a bagnomaria. Mescolate fino ad avere un composto liscio e vellutato.Tenete da parte.
  2. Separate i tuorli dagli albumi e montateli con lo zucchero fino ad avere un composto liscio e spumoso. Unite il composto di cioccolato e burro e, sempre mescolando, la farina di castagne poca alla volta. Profumate con la buccia di limone grattugiata e unite un pizzico di sale.
  3. Montate a neve gli albumi e aggiungeteli poco alla volta al composto: unite inizialmente qualche cucchiaiata e mescolate per ammorbidire l'impasto, proseguite poi incorporandoli delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto.
  4. Rivestite con carta forno uno stampo apribile da 18-20 cm. quindi versate il composto e portate in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti.
  5. Sfornate e lasciatela raffreddare la torta nello stampo prima di sformarla delicatamente sul piatto di portata.
Notes
Questa torta può essere gustata a temperatura ambiente oppure fredda di frigo, è buonissima in entrambi i casi.

 

 

You may also like

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: