Queen of Puddings

Confesso di non saperne molto a proposito di tradizioni culinarie britanniche, anzi, quasi nulla!
Ma la curiosità e la voglia di sperimentare, sono due dei componenti fondamentali che mantengono viva la mia smisurata passione per la cucina!!!….E se a questi uniamo la voglia di partecipare a un  bel Contest, allora il gioco è fatto!!
Mi sono trovata a girovagare sul web e mi sono imbattuta in questa bella e golosissima ricetta, ero indecisa se fare questa versione o quest’altra, alla fine,  prendendo spunto da entrambe, ne ho fatto una terza versione: la mia! 🙂
Qui, interessanti notizie sull’origine di questo dolce!
Ingredienti

225 ml di latte intero
225 ml di panna liquida
3 tuorli d’uovo
100 g di mollica di pane bianco fresco
50 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
La buccia grattugiata di 1 limone
150 g di confettura ai frutti di bosco
Burro per la teglia

Per la meringa
3 albumi
200 g di zucchero semolato
Un cucchiaio di succo di limone

Preriscaldate il forno a 160°.
Tagliate il pane a dadini e depositatelo sul fondo di una pirofila da forno, in ceramica o in vetro, ben imburrata.
(La mia è ovale e misura 22 cm di lunghezza e 5 cm in altezza)
In un pentolino versate il latte, la panna, la vaniglia e la buccia grattugiata di limone, trasferite sul fuoco e portate a ebollizione. Intanto, in una terrina battete a spuma i tuorli con lo zucchero, dopo versate a filo il latte mescolando ripetutamente. Versate immediatamente la miscela nella pirofila, lasciate riposare per circa 15 minuti affinché il pane assorba bene il liquido.
Mettete la pirofila in una teglia contenente acqua fredda fino a metà altezza e trasferite in forno per circa 25/30 minuti. Se vi accorgete che la superficie del budino si colora troppo velocemente, copritela con carta alluminio.
A fine cottura, estraete la pirofila dal bagnomaria e lasciate riposare il budino.
Intanto, preparate la meringa:
Montate gli albumi con metà dello zucchero ed il succo di limone, aggiungete man mano il resto dello zucchero e mescolate fino ad ottenere una massa ben soda.
Riscaldate la confettura giusto il tempo che risulti ben fluida e versatela sul budino.
Ricoprite tutta la superficie con grossi ciuffi di meringa, oppure decorate a piacere, e trasferite di nuovo in forno per circa 25/30 minuti ad una temperatura di 150°, fino a farle raggiungere un aspetto dorato.

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia del blog Il ricettario di Cinzia

 

 

45 Comments

  1. Una vera e propria bontà!!!

  2. Non solo dev’essere incredibilmente buono, ma quei ciuffetti di meringa sono di una bellezza e delicatezza uniche. La tua precisione è impressionante! Come faccio a non restare incantata e sentirmi nello stesso tempo piiiiiiiiiiiiiccola piccola? Un bacione, buona giornata

  3. È bellissimo… A me solitamente il pudding non ispira molto, ma il tuo sembra davvero un'altra cosa, troppo buono! Complimenti!

  4. oh mamma, una visione!!! spettacolare!

  5. Strabiliante!… il pudding è un dolce buonissimo e molto versatile, come al solito tu hai tirato fuori un capolavoro cara Assunta.. una rivisitazione davvero straordinaria.. tra In bocca al lupo per il contest è davvero uno splendore:) bacione:*

  6. Molto golosa davvero al tua proposta di oggi cara è davvero una goduria!!Baci,Imma

  7. Ci credi che non ho mai fatto il pudding?? Devo provarlo assolutamente e la tua versione mi piace assai…quelle meringhette sono uno spettacolo per gli occhi e per il palato!! Un bacione cara!

  8. Sei stata veramente brava e ti faccio un grosso in bocca al lupo per il contest. Colgo l'occasione per informarti che non sono più su comerorosso, e ti invito a visitare il mio nuovo blog pastaenonsolo.blogspot.com. Mi piacerebbe che tu ti unissi ai miei lettori. Ci conto!! Un abbraccio.

  9. Mi hai fatto venire voglia di farlo….. è davvero bello il tuo.
    Bravissima!!!!

  10. Oh mamma mia … adesso svengo!!!
    E' favolosissimo e davvero regale questo pudding.
    Ti confesso che nemmeno io conosco molto le tradizioni inglesi … ma solo a guardare questa meraviglia mi hai convinta a riscoprire qualcosa di nuovo!!
    E' quasi un peccato tagliare quegli adorabili ciuffetti di meringa … e poi affondare il cucchiaio in tutto il resto …
    Complimentissimi!!!!
    Un bacione Monique

  11. semplicemente magnifico cara!
    bacione

  12. Davvero invitante! Buonissimo!! 🙂

  13. Sai che questo pudding mi incuriosisce? però non ho mai provato a farlo. Il tuo sembra perfetto! Complimenti

    Stefania

  14. oh mamma che goduria questo pudding!!!!!!!con sopra la meringa è veramente irresistibile ^_^
    buon 2013!

  15. HAI FATTO UN BEL LAVORO CON IL PUDDING.

  16. Tu sei un'artista…! Basta, adesso ne ho la certezza. Perchè hai dipinto poesia persino nelle fotografie. Per non saperne nulla, come dici, direi che ne sai a sufficienza per sbalordirci! I miei complimenti e un abbraccio pieno d'affetto! <3 <3 <3

  17. ma è stupendaaaaa! se la vedono gli inglesi muoiono!!!!

  18. ma che meraviglia, è perfetta e chissà poi che bontà!!

  19. Raffinata, bella, golosa e tu, come al solito, ne hai fatto un'interpretazione magistrale!!!

  20. bellissima e golosa !
    baci
    Alice

  21. ricettina super fantastica ,bravissima…un abbraccio !!!!!

  22. Ci affogherei dentro *_*

  23. Assunta mi sto innamorando di te è grave???? 😀
    le tue ricette sono precise e di sicura riuscita (vedi panettone!!) è soprattutto stragolose!!!
    Un abbraccio, Ros

  24. Ciao Assunta, che dire….una ricetta stragolosa eseguita alla perfezione!!!!
    Brava come sempre!!
    Un abbraccio e buona serata :))

  25. Un pudding da casa reale!
    Brava… ti viene voglia di assaggiarlo..
    A presto
    Laura

  26. Una meraviglia! Ho sempre provato un grande "rispetto" per i dolci con la meringa sopra…mi incutono un po': prima o poi dovrò mettermi alla prova. Brava tu! Cristiana

  27. Uno spettacolo, cara Assunta!
    Anche io conosco poco i dolci inglesi, ma riconosco al volo la bontà! 😉

  28. Mi ripeto sempre di non passare dalle tue parti….sei un attentato!!!!!!!!!!!!!!

  29. Che bel dolce Assunta!!
    Non ho mai fatto il pudding e mi sembra il modo migliore per iniziare!,
    Bravissima! Ciao, Franci

  30. ricetta favolosa, veramente fortunata Cinzia a ricevere un dolce tanto bello per il suo contest

  31. Bello bello!

  32. STUPENDO !!!quelle meringhe sono a dir poco perfette!
    complimenti ^-^
    ciaoo a presto

  33. no, ma…è una visione Assunta! sei davvero magica, lo voglio provare di sicuro, peccato che io non possa assaggiare la confettura!

  34. questo dolce é meraviglioso e le foto ancor di più …complimentissimi!

  35. Wow, sembra veramente goloso, non lo conoscevo questo pudding, mi fa proprio voglia di provare qualcosa di simile… Ti e' venuto bellissimo (che sorpresa!).

  36. Sei sempre la solita incantatrice, e pensare che dalla prima foto mai avrei detto cosa si nascondesse sotto!Tra l'altro originalissima, mai vista una creazione del genere!!Brava bravissima!!!

  37. Hmmm que rico!! fíjate que me están dando ganas de prepararlo a mí también….gracias!

  38. Cara Assunta sei tu la regina dei puddings! Che dirti, anche se non sei inglese hai creato un dolce da far invidia a tutti i pasticceri del Regno Unito. Ho appena acquistato un libricino dedicato ai puddings, che poi altro non sono che i dolci inglesi, e ci sono ricette semplici e favolose. Foto da far venire la bavetta!!! Sei grande… ho detto tutto?? Bacio e auguri 🙂

  39. bellissima….ma al posto della meringa cosa posso mettere? grazie per la risp.

  40. che buona *_* bellissime foto, bellissima torta e soprattutto.. buonissima!
    baci

  41. una golosità infinita, complimenti!! Un abbraccio SILVIA

  42. Questa ricetta è veramente bellissima, e bellissime sono le foto!! Complimenti…a presto da Ricami di pastafrolla.

  43. Amica mia da quanto tempo non passo di qua!
    Non ho mai mangiato questo dolce, ma il suo aspetto è veramente invitante, oltre ad essere splendidamente presentato, come solo tu sai fare :))

  44. Ciao alla fine sono arrivata super tardi!!!
    Ma ero già venuta a sbirciare, questo pudding proprio da regina, che bellezza…Ora te lo rubo per metterlo nell'elenco 😉
    Grazie
    Cinzia

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*