I Roccocò

by Assunta Pecorelli
 
Non sono mai mancati sulla mia tavola imbandita a festa, una zia napoletana che ha sempre trascorso le festività Natalizie da queste parti, con mio grande piacere me ne ha fatto dono ogni anno.
Quest’anno la zia, per fortuna a causa di un evento bello e speciale, non potrà unirsi a noi….ed io avrei dovuto fare a meno dei miei Roccocò!
Bè, le tradizioni vanno rispettate e questi dolci così ricchi e profumati, continueranno ad allietare il mio palato!
Prima di giungere a questa ricetta, ho fatto varie prove fino a che con queste dosi non mi è sembrata perfetta! Ve la lascio unita ai miei più cari auguri di Buon Natale! 

Ingredienti
500 g di farina 00
350 g di zucchero semolato
350 g di mandorle non spellate
100 g di arancia candita
100 g di succo d’arancia
100 g di acqua
50 g di miele di agrumi
2 g di ammoniaca per dolci
buccia grattugiata di un’arancia non trattata
un bel pizzicone di sale
8/9 g di pisto (mix di spezie specifico per questi dolci)
2 tuorli+pochissimo latte per spennellare

Se non riuscite a procurarvi il pisto, utilizzate le seguenti spezie in polvere:
3 g di cannella
2 g di noce moscata
1 g di pepe bianco
1 g di zenzero
1 g di coriandolo
1 g di chiodi di garofano

Procedimento
Preparate uno sciroppo versando  in una pentola l’acqua, il succo d’arancia, lo zucchero e il miele.
Ponete su fuoco, mescolate e, senza far raggiungere il bollore,  lasciate in cottura fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. Setacciate la farina in una ciotola capiente, unite le spezie in polvere, la buccia d’arancia grattugiata, l’ammoniaca e il sale. Versate a filo lo sciroppo e, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, amalgamate bene fino ad ottenere un composto morbido e colloso. Unite l’arancia candita tritata finemente e le mandorle spezzettate in modo grossolano, mescolate ancora per incorporarle bene.
(L’impasto sarà ancora morbido ed appiccicoso, niente paura e non aggiungete assolutamente altra farina, raffreddandosi il composto diventerà sodo e facilmente lavorabile.)
Lasciate riposare a temperatura ambiente per un’ora.

Versate l’impasto sul piano di lavoro infarinato.
Formate tanti rotolini di 10 cm di lunghezza e spessi un dito, richiudeteli a ciambella e poneteli man mano sulla teglia rivestita con carta forno. Spennellateli con tuorlo d’uovo mescolato a qualche goccio di latte e infornateli a 180° per circa 15 minuti.

 

 

 

You may also like

21 comments

Aria 24 Dicembre 2013 - 10:59

tanti auguroni cara Assunta dalle mani d'oro!

 
Reply
Claudia 24 Dicembre 2013 - 11:35

Li ho fatti anni fa.. troppo buoni!!!!! Assunta.. ti auguro un sereno Natale da trascorrere con le persone che ami… smackkkk

 
Reply
Ilaria 24 Dicembre 2013 - 12:08

Non ho mai assaggiato questi biscottini delle feste. Con quel mix di spezie devono essere profumatissimi.
Ti lascio tantissimi Auguri per un sereno e felice Natale.

 
Reply
paola 24 Dicembre 2013 - 12:41

auguri, che belli, i miei sono venuti un pò stortini

 
Reply
Gabila Gerardi 24 Dicembre 2013 - 13:27

Buon Natale Assunta!!! <3

 
Reply
Luca Monica 24 Dicembre 2013 - 14:14

Tanti cai auguri!!!!

Un abbraccio
monica

 
Reply
Maria 24 Dicembre 2013 - 14:24

CARA ASSUNTA , TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ……UN ABBRACCIO

 
Reply
Vaty ♪ 24 Dicembre 2013 - 17:16

Come sempre non ti smentisci. Troppo brava.. Auguri di cuore amica mia!

 
Reply
Nadia 24 Dicembre 2013 - 20:13

Che buoni non conoscevo questi biscotti, grazie per la ricetta !!!!
Auguroni :-)))

 
Reply
elena 24 Dicembre 2013 - 20:28

Auguri!!! buonissimi i roccocò mi sono cimentata la scorsa settimana…una meraviglia!

 
Reply
Lucia 24 Dicembre 2013 - 21:16

Ciao, Assunta! Io i rococò non li ho mai assaggiati, ma ogni volta che li vedo mi dico che prima o poi li devo provare! I tuoi sono superlativi, come ogni cosa che fai 🙂 Buon Natale a te e ai tuoi cari, dolcissima 😉

 
Reply
Monsieur Tatin 25 Dicembre 2013 - 15:47

Tantissimi auguri, assunta!

 
Reply
Claudia Tiberti 25 Dicembre 2013 - 16:49

cara Assunta non bisogna mai rinunciare alle nostre tradizioni soprattutto a Natale e se si tratta di cose da mangiare. Non li conoscevo e da te si impara sempre qualcosa di nuovo. Anche io volevo farti gli auguri direttamente ed eccomi qua…Auguri di cuore a te <3

 
Reply
Bianca Maria Bellei 25 Dicembre 2013 - 18:25

Buon Natale Assunta! Quante cose ci insegni con le tue ricette, grazie davvero!

 
Reply
La cucina di Esme 25 Dicembre 2013 - 19:31

Mi metto tardi al Pc in questo giorno gioioso in cui ci si riunisce con gli affetti più cari, ma non potevo non passare anche se tardi ad augurarti Buon Natale!!!!
un abbraccio
Alice

 
Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 26 Dicembre 2013 - 11:47

mamma mia che bontà, buone feste!

 
Reply
monica zacchia 28 Dicembre 2013 - 9:34

Che meraviglia cara Assuntina del mio cuor, adoro questi impasti con le frutte candite fatte ad hoc e la frutta secca, so che sei stata poco bene ora rimettiti in sesto per festeggiare il nuovo anno, ti auguro un 2014 pieno di luce e serenità. La frase è bellissima, i sogni fanno parte della vita reale! un abbraccio dolce amica. mony***

 
Reply
Italians Do Eat Better 29 Dicembre 2013 - 16:11

Questi piacciono tantissimo a mia madre, mi segno la ricetta così la farò contenta! Tanti auguri per un Felice 2014! Un abbraccio

 
Reply
Giovanna Lombardi Gourmandia 29 Dicembre 2013 - 16:19

Ciao Assunta, scopro il tuo blog oggi: finisco l'anno in bellezza e dolcezza….. Auguri!
Giovanna

 
Reply
Donatella Clementi 5 Gennaio 2014 - 18:41

Ma bontà questi biscotti!!! IO ADORO I BISCOTTI 🙂 Auguri per una felice Epifania e per anno ricco di sole buone notizie… BUON 2014 :* <3

 
Reply
Marco Costanzo 6 Gennaio 2014 - 19:49

Ciao, vuoi curare una tua rubrica su http://www.cilentoevallodidiano.com?

 
Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.