Mini pastiere di grano

by Assunta Pecorelli

Dopo l’emozionante annuncio di ieri e il benvenuto a iFood, stamattina voglio dare il benvenuto alla primavera! Lo faccio presentandovi queste mini pastiere di grano, simbolo proprio di questa bella stagione. Altra ragione per cui scelgo questa ricetta, dolce napoletano per eccellenza del periodo Pasquale, e un set così colorato e primaverile, è il contest della mia amica Alexandra del blog Dolcemente inventando . Oltre ai miei complimenti per il bellissimo tema scelto, ad Ale vanno i miei ringraziamenti per avermi voluta rendere partecipe nominandomi giudice del suo concorso!

IMG_4983

4.5 from 2 reviews
Mini pastiere di grano
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Cuisine: dolci
Ingredients
  • PASTA FROLLA
  • 350 g di farina 00
  • 130 g di strutto
  • 2 uova
  • 130 g di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • Scorza grattugiata di ½ limone
  • RIPIENO
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 200 g di grano cotto
  • 50 g di latte
  • 175 g di zucchero
  • una noce di burro
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 25 g di cedro candito
  • 25 g di arancia candita
  • Un pizzico di cannella in polvere
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Scorza grattugiata di ½ arancia
  • Scorza di ½ limone grattugiata
  • ½ fialetta aroma di fiori d’arancio
  • Un pizzico di sale
Instructions
  1. Preparate la pasta frolla mettendo la farina a fontana sul piano di lavoro. Unite il resto degli ingredienti, mescolate, senza lavorare troppo, fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Formate una palla, avvolgetela con pellicola alimentare e trasferitela in frigo per un'ora.
  2. Qualche ora prima della preparazione del ripieno, mettete la ricotta a sgocciolare in un colino e riponetela in frigo.
  3. Intanto, mettete il grano in un tegame assieme al latte, il burro, un pizzico di sale e le scorze degli agrumi grattugiate. Ponete su fuoco dolcissimo e, mescolando spesso, lasciate cuocere per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare il composto a temperatura ambiente.
  4. Passate la ricotta al setaccio, mettetela in una terrina e mescolatela allo zucchero. Unite le uova e il tuorlo leggermente battuti incorporandoli perfettamente. Aggiungete la crema di grano, mescolate ancora ed unite i canditi tagliati a dadini. Profumate con la cannella in polvere, l’estratto di vaniglia e l’aroma di fiori d’arancio.
  5. Stendete la pasta frolla ad uno spessore di ¾ mm e foderate 12 stampini per crostata di 10 cm di diametro precedentemente imburrati e spolverati di farina.
  6. Versate il ripieno e ricoprite la superficie con strisce di pasta frolla intrecciate. Trasferite in forno già caldo a 150/160°C per circa 40 minuti.

 

IMG_5037

 

Con questa ricetta, partecipo fuori concorso al contest Colori di primavera del blog Dolcemente inventando

banner contest

 

You may also like

11 comments

ombretta 24 Marzo 2015 - 11:41

ieri e’ stata un’emozione grandissima e oggi festeggerei volentieri con una di queste pastiere e in questa versione mini sono coccolose!

 
Reply
Ely 24 Marzo 2015 - 13:06

Oh mammaaa, Assuntaa! <3 Adoro queste mini pastierine! Il mio compagno è napoletano e aspetto Pasqua solo perchè la sua mamma prepari una mega pastiera.. le tue sono delicatissime in monoporzione, eleganti e gioiose! Complimenti cara, un abbraccio grandissimo 🙂

 
Reply
valentina 24 Marzo 2015 - 13:13

Fanno tanto primavera e poi io adoro le pastiere: mini, grandi, mono porzione, le mangerei in tutte le salse…..

 
Reply
m4ry 24 Marzo 2015 - 16:51

Eccole qui..ma sai che mi hai messo voglia di un bel pranzo all’aperto ? certo, mi toccherà aspettare ancora un po’…ma passare di qui, è stato rigenerante…perlomeno, per i miei pensieri e anche per il mio palato 😉

Bacini !

 
Reply
edvige 24 Marzo 2015 - 17:42

Ciaoo bello trovarti anche su twitter anche se ci sono poco. Buona la pastiera lìho fatta due volte ma queste minui mi attirano di più le voglio provare. Grazie, buona giornata e buon inizio con iFood.

 
Reply
Arianna 24 Marzo 2015 - 17:59

A me non fa impazzire la pastiera in verità, ma chissà, magari provandola a fare ci si appassiona 😉

 
Reply
laura 24 Marzo 2015 - 18:07

non ho mai mangiato una pastiera in vita mia, ma… capitando qui mi sa che dovrei rimediare all’istante!

 
Reply
Ale -Dolcemente Inventando 24 Marzo 2015 - 20:05

Dolcissima amica mia…. non so come ringraziarti…queste pastiere sono fenomenali e io sono commossa. inserisco tutto nei prossimi gg, sono leggermente di corsa in qsti gg. un abbraccio forte…grazie grazie grazie

 
Reply
CLAUDIA 25 Marzo 2015 - 20:42

Bellissime fotografie e buonissime pastiere…complimenti sempre bravissima.
Ciao da Claudette

 
Reply
mirtilla 26 Marzo 2015 - 10:22

Arriva Pasqua,e la pastiera ne e’unico ed ineguagliabile simbolo,per me 🙂
un bacione,Patrizia
http://www.angolocottura.com

 
Reply
veronica 4 Aprile 2015 - 13:35

bellissime assunta uno spettacolo
ti auguro buona pasqua e ti ho menzionato nel mio post di oggi
un bacione

 
Reply

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.