Madeleines di Luca Montersino

by Assunta Pecorelli

 ….e visto che i libri di cucina in mio possesso sono tantissimi , ho voluto
sperimentare la ricetta di Montersino tratta dal suo  ” Croissant e Biscotti” .


Trovo sia una buona ricetta, anche se io ho aggiunto un po’ di essenza di mandorle perchè le madeleines che ho sempre mangiato
avevano sempre un sentore di mandorla… e a me piacciono così! 🙂

Ingredienti

200 g di zucchero semolato
220 g di uova
250 g di farina 180 W ( 00)
7,5 di lievito per dolci
50 g di latte intero fresco
125 g di burro
1/2 baccello di vaniglia Bourbon
0,5 g di scorza di limone

Montare le uova con lo zucchero, la scorza del limone grattugiata e la vaniglia utilizzando la planetaria con la frusta oppure un normale frullino munito di fruste.
Dopo aver ottenuto una spuma stabile e ben gonfia, unire la farina setacciata con il lievito, mescolando a mano dal basso verso l’alto.
Completare aggiungendo il latte e il burro fuso. ( Montersino non lo scrive, ma i liquidi vanno aggiunti a filo e bisogna mescolare delicatamente altrimenti l’impasto si smonta)
Colare il composto negli appositi stampini e cuocere in forno a 220° per circa 4 minuti, quindi abbassare la temperatura a 190° e lasciar cuocere per altri 7-8 minuti.

*Io ho utilizzato lo stampo per le madeleines piccoline ed ho versato un cucchiaino abbondante d’impasto.
In ogni caso, riempiere gli stampini senza arrivare completamente al bordo.

* Dopo i primi 4 minuti di cottura a temperatura più elevata, nel mio forno sono bastati solo 5 minuti.
 

You may also like

11 comments

Stefania 18 Luglio 2011 - 17:56

Molto semplici ma anche molto buone, complimenti Assunta per come ti sono venute. un abbraccio

 
Reply
Lucia 18 Luglio 2011 - 18:33

Bellissime!!! Gobbetta perfetta 🙂

 
Reply
Mary 18 Luglio 2011 - 18:54

bellissime!

 
Reply
milena 18 Luglio 2011 - 19:00

belle! anche se ammetto di non averne mai assaggiata una..:-)

 
Reply
Tamtam 18 Luglio 2011 - 21:12

ti sono venute molto bene, perfette, io ho lo stampo più grande ma sono più brutte, piccole sono carine, non ricordo neppure che ricetta ho fatto, ma sono state spolverate, dovrò rifarle..ciao carissima.

 
Reply
Kiara 19 Luglio 2011 - 20:22

Ma sono bellissime! Devo decidermi a farle… ti faccio i miei più sinceri complimenti, anche per il tuo splendido blog! Un bacione e dolce notte!

 
Reply
max - la piccola casa 25 Luglio 2011 - 9:21

ma che belle che ti sono venute, devo provare a farle anche io e hai ragione anche io ci ho sempre sentito un fondo di mandorla. mi aggingo subito ai tuoi followers

 
Reply
Assunta 25 Luglio 2011 - 12:51

Grazie Max! 🙂

 
Reply
silvia lombardi 21 Febbraio 2013 - 16:38

PROVATE…BUONISSIME…Era il primo esperimento, ed è riuscitissimo!
solo una domanda: io non amo gli aromi artificiali…posso sostituire con farina di mandorle?…se sì…in che dose?
grazie

 
Reply
Assunta 21 Febbraio 2013 - 20:58

Ciao Silvia, io proverei con 150 g di farina e 100 g di farina di mandorle.
Fammi sapere, a presto! 🙂

 
Reply
Pasticciando!! 19 Febbraio 2014 - 21:02

Quanto sono buone!! 🙂

 
Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.