Una crostata per il S.Lucia

Non sono brava con le parole…non lo sono mai stata!..e poi, le parole in questo caso non servono!
Quello che serve è l’impegno di tutti, non si può rimanere indifferenti quando a rischio c’è il diritto alla salute, il diritto alla vita!
Questa crostata, allegra e colorata, è il mio piccolo contributo per la lodevole e NECESSARIA iniziativa di Caris a favore della fondazione S.Lucia, a rischio chiusura per la mancanza di fondi, ma soprattutto vuole essere un augurio per Albertino e per tutti i bambini  che quotidianamente si recano nella struttura !
Mai più l’ansia e la trepidazione di un futuro incerto, mai più il grigio e il nero, ma soltanto, e per sempre, una vita a colori!



 

Per la realizzazione di questa bellissima e festosa crostata, mi sono ispirata ad  una ricetta tratta da una raccolta della DeAgostini: “Dolci & Decorazioni”.
Per la pasta frolla mi sono affidata alla ricetta di Montersino, è infallibile per la facilità con cui si riesce a stenderla!
Per la crema mi sono attenuta alla ricetta, ero molto curiosa di sperimentare una  pasticcera che prevede acqua al posto del latte!!
Il risultato è stato sorprendente, per il gusto e per l’aspetto liscio e setoso!
 
“CROSTATA BUTTERFLY”
 
Ingredienti per la frolla: ( ho dovuto dividere per 3 le dosi per ottenere il giusto quantitativo)
333 g farina 00
200 g burro
133 g zucchero a velo
53 g tuorli
un pizzico di sale
buccia grattugiata di limone
i semini di 1/2 bacca di vaniglia
Preparate la pasta frolla mescolando nell’impastatrice il burro a pezzetti con lo zucchero a velo, quando sarà diventato un composto cremoso unite i tuorli, farli incorporare e poi unire la farina, la buccia del limone, il sale e i semi di vaniglia, quando la farina risulterà assorbita spegnete la macchina, formate una palla con l’impasto, avvolgetela nella pellicola alimentare e trasferitela in frigo per un’ora.
Ingredienti crema:
80 g farina 00
150 g zucchero semolato
40 g burro
4 tuorli
la buccia di 3 limoni non trattati
500 ml acqua
In un tegame portate a ebollizione l’acqua con le scorze dei limoni e il burro.
In una terrina lavorate i tuorli con lo zucchero e quando il composto è ben spumoso aggiungete la farina.
Mescolate bene e poi, poco alla volta, aggiungete l’acqua privata delle bucce del limone.
Versate il composto nel tegame, portate lentamente a ebollizione e fate cuocere a fuoco dolcissimo per 10 minuti mescolando continuamente.
Per la decorazione:
1 fetta di papaya
1 Kiwi
1 arancia
uva nera o rosata q.b.
100 g panna montata
gelatina d’albicocche q.b.
Esecuzione:
Stendete la pasta frolla e rivestite uno stampo rettangolare di 33×23 cm, bucherellate bene con una forchetta l’impasto sul  fondo dello stampo.
Infornate a 180° per circa 30 minuti.
Fate raffreddare e poi, con molta delicatezza, sformate il guscio di frolla sul vassoio di portata.
Versate la crema intiepidita nella base di pasta frolla e livellatela bene.
Tagliate la papaya a striscioline sottili per ottenere il corpo e le antenne delle farfalle.
Tagliate il Kiwi e l’arancia a fettine, poi dividetele a metà.
Tagliate gli acini d’uva a fettine e privateli dei semi.
Tracciate con uno stuzzicadenti 15 quadrati sulla crema.
Con l’aiuto di una pinzetta componete i pezzi di frutta a raffigurare delle farfalle, come mostrato in foto, al centro di ogni quadrato disegnato.
Lucidate la frutta con la gelatina dì albicocche e tracciate con ciuffetti di panna montata tutto il bordo della crostata e le linee tratteggiate dei quadrati.
 
 
 
 

26 Comments

  1. mi unisco al tuo splendido augurio e complimeni per la crostata

  2. Devo andare a vedere l'niziativa di Caris, avevo già poartecipato alla precedente, bellissima crostata, allegra e golosa! Bacioni!

  3. Speriamo che chi di dovere si metta una mano sulla coscienza e una sul cuore….Questa crostata è superlativa! Un bacione

  4. bellissima crostata,soprattutto perche' e' fatta con il cuore !
    davvero speriamo si riesca a fare qualcosa…

  5. E' bellissima e tanto colorata!

  6. bellissima crostata e lodevole iniziativa!
    Bellissimi anche i dolci qui sotto, me li stavo perdendo!

  7. com'è carina e colorata!

  8. Speriamo che ci sia "soltanto, e per sempre, una vita a colori!" come questa tua bella crostata.

  9. Che perfezione in questa crostata! Anche io sono fiduciosa, spero tanto che sia la volta buona!

  10. ma è stupenda, la segno da provare!baci!

  11. è stupenda questa crostata, complimenti Assunta

  12. Che bella torta! E' davvero molto festosa!

  13. mmmm complimenti ha un aspetto davvero delizioso! ps:colgo l'occasione per invitarti al GIVE AWAY organizzato sul mio blog 🙂 spero verrai a dare un'occhiata e deciderai di partecipare 🙂

  14. una crostata bellissima..per una giusta causa!!
    Buona giornata!!

  15. sei una poetessa con il sac a poche altrochè le farfalle simboleggiano tutto quello che desideriamo per i bambini e le persone che si recano al Santa Lucia. Super braverrima Assunta e commovente!

  16. E' bellissima complimenti ciao

  17. Una golosissima crostata, bella e perfetta per il Santa Lucia!!!!

  18. Passo per avvertirti, che la Community di Cucina Italiana ha prodotto un Calendario 2012 in pdf ed un relativo librino pdf legati all'iniziativa di raccolta fondi di Patrizia per i bambini di Rocchetta di Vara alluvionati il 25 ottobre. Sono pronti. Puoi aiutarci a fare il passaparola scrivendo un post e parlandone ai tuoi amici non bloggers?
    Tutti i particolari sono sul mio blog nel post:
    La Community di Cucina Italiana per Rocchetta di Vara

  19. Che splendore di crostata! Sarà il fatto che l'hai preparata per una giusta causa che la rende così… così… così speciale, ecco! Sei sempre più brava, Assunta cara, ed io sono una tua ammiratrice sempre più convinta! 🙂

  20. che meraviglia un tripudio di colori una fettina?

  21. Semplicemente stupenda, sei davvero bravissima!!!

  22. complimenti Assunta ho appena visto che hai vinto il contest di Francy con il tuo pane, sono felice per te!!!

  23. Me encanta, que crostata más bonita… tomo nota!
    También me encanta tu blog así que me quedo a seguirte!
    Besitos desde Madrid y FELICES FIESTAS!
    Nieves.
    http://igloocooking.blogspot.com

  24. Devo farti i miei complimenti…. Questa crostata è coloratissima e trasmette allegria….è bello pure il pensiero che ci sta dietro 🙂

    Un bacione,
    Raffa

  25. Che meraviglia! Chapeau!
    Eva

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*