Un Plumcake che doveva essere ai pistacchi!

Una gran voglia di fare colazione con un buon dolce!
Il libro di Ernst Knam, “L’arte del dolce”, poggiato sulla mensola in cucina…..
Incomincio a sfogliarlo e decido che il plumcake ai pistacchi fa proprio al caso mio, tranne
 che per un piccolissimo particolare: io non ho pistacchi in casa! 🙁
…..Però ho delle bellissime pesche! 😉
La ricetta in versione integrale, in rosso le mie modifiche.

Ingredienti 
150 g di burro morbido
250 g di zucchero semolato (200 g)
125 g di yogurt bianco intero
350 g di farina 00
3 uova
50 ml di latte
12 g di lievito per dolci
125 g di pistacchi (3 pesche)
12 ml di rum (2 cucchiai)
buccia grattugiata di un limone

In una ciotola montate il burro con lo zucchero e 25 g di yogurt, sempre mescolando, unite
a filo le uova leggermente battute. Incorporate 300 g di farina, precedentemente setacciata
con il lievito, alternandola con il latte e lo yogurt rimanente. Profumate con il rum e la buccia
di limone grattugiata. Sbucciate le pesche, tagliatele a pezzetti ed unitele in una ciotola a parte
ai 50 g di farina rimanenti; quindi aggiungeteli all’impasto e mescolate bene con un cucchiaio
di legno. Versate il composto in uno stampo per plumcake, imburrato ed infarinato, delle
dimensioni di circa 25×8 cm. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 40/45 minuti.

43 Comments

  1. Doveva essere al pistacchio…ma Assunta la tua variante con le pesche è davvero golosa!!!!!!!!!!!
    Una buona giornata ragazza!!!!!!!!!
    BACIIIIIIIIIIII

  2. Be, direi che anche senza i pistacchi ti è venuto una meraviglia!!!!

  3. Le pesche hanno presto il posto dei pistacchi più che degnamente ed hanno resto questo cake incredibilmente goloso!! Ecco cosa ci vorrebbe proprio ora…una bella fettina e comincerei in dolcezza la giornata…Un bacione cara!!

  4. Non ci saranno stati i pistacchi ma la variante "pescosa" la trovo moooooolto golosa 🙂 E poi i pistacchi si trovao tutto l'anno, delle pesche invece bisogna approfittare adesso no ;)? Un bacione, buona giornata

  5. Pur adorando i pistacchi sono convinta che questa tua variante con le pesche sia più che buona. Questo cake è davvero perfetto per la colazione. Un bacione amica mia…

  6. Beh, io direi che questa variante è un'ottima alternativa ai pistacchi e, secondo me, molto più morbida ed estiva! 😉 Bravissima, Assunta, complimenti! Un bacione e buona giornata 🙂

  7. Delizioso!!!

  8. Assunta con i pistacchi sarebbe stato ottimo il tuo plum cake ma con le pesche non è da meno

  9. E' buona ugualmente anche senza i pistacchi!

  10. Assunta voglio assaggiarlo!!!!!

  11. Buonissima anche con le pesche!

  12. Questo te lo copio di sicuro, magari in versione originale dato che i pistacchi c'è li ho.
    Ma è fantastico anche con le pesche.
    A presto :))

  13. sai che quasi quasi preferisco la versione con le pesche … 🙂 !!

  14. La soluzione pesca mi piace tantissimo e come colazione è ottima!! bellissimo!buona giornata

  15. Oh, sia lodato Ernst Knam. Lo adoro! E tu riesci sempre a rendere perfette le sue ricette, anche aggiungendo una tua variante 😉
    Splendido qeusto plumcake 🙂

    Buona giornata
    Nelly

  16. Delizioso questo plum cake, ottima l'idea di mettere le pesche invece dei pistacchi, così è ancora più estivo! CIAO

  17. Knam è una garanzia, ma per me lo sei anche tu, con le tue ricette belle da vedere e sicuramente ottime da mangiare…copio!!!
    😉

    ciao loredana

  18. secondo me le pesche ci stanno molto meglio dei pistacchi!!;)

  19. Bhe con le pesche è più…di stagione. In effetti ultimamente ho l'astinenza da dolci, ma con il caldo di questi giorni addietro ho messo in vacanza il forno.

  20. parfait pour le café de 4h
    bonne journée

  21. Queste modifiche dell'ultimo di solito pagano sempre!! Il tuo dolce è meraviglioso!

  22. Ciao, sono EVELIN del blog
    http://lacucinacomepiaceame.blogspot.it/
    ti ho trovato per caso, ma è stata davvero una bella scoperta 🙂 sei proprio brava!,mi sono unita ai tuoi follower con vero piacere 😉 vieni a trovarmi, ciaooo

  23. Ottima variante direi!!!! E' proprio invitante!

  24. Direi che ti è venuto benissimo!!!

  25. anche senza pistacchi è una meraviglia Assunta! Un bacione , a presto!

  26. Anche con le pesche non è niente niente male!!!!!!!! 😉

  27. un'infinita golosità…un abbraccio SILVIA

  28. E' favoloso!! Anch'io ho delle pesche in cucina e tu mi hai dato una grande idea. Un abbraccio Daniela.

  29. che bonta una fettina la mangerei

  30. sarà morbidissimo e buonissimo

  31. Dev'essere speciale. Molto meglio con le pesche, secondo me!

  32. Mancano i pistacchi? L'importante è non perdersi d'animo… e avere delle bellissime pesche in casa 😀 Questo plumcake è favoloso, cara Assunta… Voglio provarlo ed esagerare, spalmando sulle fette un po' di confettura di pesche, magari made in home! Come dici, sono troppo golosa? Sìsì, confermo! 😀

  33. Ottima questa versione alle pesche, nel cambio con i pistacchi non ci hai perso, anzi…Un abbraccio

  34. Ma infatti il bello è proprio queste, stravolgere le ricette secondo i nostri gusti, le nostre possibilità e gli ingredienti a disposizione, se non ce lo dicevi che mancavano i pistacchi nessuno se ne sarebbe accorto! Ciao Assunta, buon fine settimana!

  35. carissima, è sempre un piacere grande vedere le tue fotografie, e le tue ricette, ma le foto mi danno serenità…non ci riuscirò mai…buono anche con le pesche…un abbraccio

  36. Che ottimo cake! Ha un aspetto bellissimo e mooolto invitante, come invitante è il tuo blog! L'ho appena trovato e mi sa che non lo mollerò più! Pubblichi ricette che… uhmmm solo a guardarle mi viene fame! Mi unisco molto volentieri ai tuoi followers e ti rubo questa ricetta, anche perchè in casa i pistacchi non ce li ho;)
    A presto!
    Laura

  37. direi che questo plum cake va benissimo anche così… ma mica posso lasciarti a corto di pistacchi! fammi sapere dove e ti mando un carico!!! ^_^

    :*
    roberta

  38. mi allontano per un po' e tu sforni meraviglie a ciclo continuo, come farò a starti dietro??

  39. Assuntaaaaaa!!! L'ho provato e mi è venuto una favola! Sul gruppo "Quelli che i dolci" me ne hanno chiesto la ricetta ed io ho passato il tuo link, quindi riceverai un bel po' di visite, ti avviso! 🙂 Baci.

  40. Mmmmmhhhhhh buonissimo !
    Mandi

  41. sono qua per la prima volta e non posso che dire wow, bellissima ricetta e post molto, molto interessante, un plum cake a cui ispirarsi. complimenti!

  42. volevo dire "posto" nel sento di blog molto interessante 🙂

  43. Assunta,sempre ricette D.O.C.!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*