Il Babà di Francesco Favorito

Credo sappiate quanto io ci tenga a mostrarvi sempre l’interno delle mie preparazioni.
Questa volta, dovrete fidarvi sulla parola! 😀
Il meraviglioso lievitato in questione, è stato portato a casa di amici in occasione di un invito a pranzo e…. vi basti sapere che ognuno dei commensali ha fatto il bis! 😉
Per questa ricetta devo ringraziare la mia amica, di vita e di forum, Gaudia, che l’ha passata a me dopo aver frequentato un corso sulla pasticceria napoletana del Maestro Favorito….grazie ad entrambi!!! 

Ingredienti
500 g di farina W320
100 g di zucchero semolato
375 g di uova
10 g di sale
10 g di lievito di birra
100 g di burro morbido

Per la bagna
500 g di acqua
200 g di zucchero semolato
75 g di Rum
Buccia di 1 limone

Impastate la farina con il lievito, lo zucchero e le uova. Lavorate fino ad ottenere un impasto elastico e ben incordato, aggiungete il sale e mescolate. Aggiungete il burro morbido in più riprese e terminate la lavorazione quando il composto risulterà liscio, omogeneo e molto elastico.
Lasciate riposare l’impasto in luogo caldo per circa 30 minuti. Imburrate uno stampo grande per Savarin, collocateci l’impasto e fate lievitare fino al bordo. Cuocete il babà ad una temperatura di 180° per circa 30 minuti. Estraetelo dal forno e lasciatelo raffreddare nel suo stampo.
Preparate la bagna portando a bollore l’acqua con lo zucchero e la scorza di limone, lasciate intiepidire, poi, unite il Rum. Con uno stecchino di legno bucherellate la cupola del babà, versate tutta la bagna direttamente sul dolce ancora nel suo stampo. Lasciate che si impregni bene per qualche ora poi, capovolgetelo nel piatto di portata. Decorate a piacere.

 

39 Comments

  1. Mamma mia Assunta non nè sbagli una fai delle cose meranigliose

  2. ci fidiamo, ti crediamo…è splendido, vorrei mangiarlo…;)

  3. mamma mia!!
    E' meraviglioso, stragoloso….che voglia di assaggiarlo!

  4. wow che meraviglia!!
    Complimenti, ci fidiamo eccome 😀

  5. che bello…..complimenti !!

  6. Da napoletana Assunta mi inchino davanti al rè Babà che ti è venuto strepitosamente buono come sempre….da te c'è solo da imparare!!Bacioni,Imma

  7. complimenti è bellissimo! e sicuramente buonissimo!

  8. cara è una vera meraviglia!!! ed io mi segno la ricetta 😛 un abbraccio, Ros

  9. Ciao Assunta, io mi fido sicuramente, questo babà doveva essere davvero una squisitezza, beato chi l'ha potuto gustare!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buon lunedì…

  10. mamma mia…è stupendo, favoloso..

  11. meraviglioso!!!!!!!!

  12. io non trovo più le parole per dirti quanto sei brava. come faccio? rubo la ricetta!

  13. ma quanto è buonooo…io adoro il babà!

  14. Non stento a crederlo. è di una bellezza unica e se era buona la metà di quanto è bello…
    Un bacino,
    Cri

  15. Sto per svenire! Ma quanto sei brava??????????

  16. Assunta mi stupisci sempre!!! Bravaaaaaaa!!!!!!

  17. E' da magiare anche con gli occhi! Davvero hai fatto un capolavoro!

  18. E' STUPENDA !

  19. Che spettacolo!!!!!!!!! preferirei fosse il Babà di …Ilenia…almeno me lo mangerei subito!!! complimenti!!!

  20. Mi fido, basta vedere l'esterno.

  21. Questo babà è uno spettacolo e tu sei fantastica…come sempre! Un abbraccio cara

  22. Bellissimo e profumato!

  23. Te lo ribadisco, è fantastico. Complimenti.

  24. Dico solo che mi pare meraviglioso:D sei proprio bravissima Assunta..
    Un bacione:*

  25. no no e no questo non è un dolce questa è un'opera d'arte! Bravissima!

  26. Maestoso,una meraviglia!!!Brava Assunta,un abbraccio.

  27. E quando mai mi riuscirà??? Almeno godrò lo spettacolo del tuo! Bravissima!

  28. Davvero uno spettacolo, meraviglioso!!!

  29. basta la foto a farlo capire: è una meraviglia!!!!
    complimenti davvero!

  30. ciao sono cinzia il tuo baba' e' favoloso scusa ma il peso delle uova come devo calcolarlo grazie e ciao

  31. Ma che beloa questo babà e chissà che buono. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così ti avrò sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Francesca.

  32. Di te mi fido sulla parola, ad occhi chiusi in qualunque modo. È semplicemente un capolavoro, come tutto ciò che esce dalla tua cucina, ma stavolta anche di più. Fortunelli gli amici che ne hanno goduto 🙂 Un bacione, buona giornata

  33. sono senza parole …incantata

  34. Perdona la mia ignoranza, Assunta,
    che tipo di farina è una w320?
    E c'è possibilità di sostituirla?
    Grazie per l'aiuto e per la condivisione di questa meravigliosa ricetta.

    • Ciao Alba, per questa ricetta puoi utilizzare la manitoba della Spadoni, se hai la possibilità di reperirla, perchè è meno forte di altre che trovi in commercio. Oppure la manitoba Loconte, quest'ultima però dovrai tagliarla con un 20/25% di farina 00 perchè il suo W è 400.

    • Ti ringrazio ancora! :)))

  35. Ormai ho perso il via e presto proverò anche questo! Grazie Assunta!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*