Biscottini alla confettura di albicocche

Buon inizio settimana e buona primavera a tutti!
A dire il vero, qui oggi della stagione primaverile si vede ben poco: temperature al di sotto della media e pioggia!
Ci consoliamo con questi deliziosi biscottini alla confettura?
 Ricetta tratta dal libro di Giovanni Pina – Dolci – Manuale pratico di pasticceria
Ingredienti pasta frolla Napoli
475 g di farina 00
125 g di mandorle in polvere
250 g di burro
250 di zucchero
100 g di uova
scorza grattugiata di 1 limone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 g di sale fino
Confettura di albicocche q.b.
Procedimento
Formate un pastello omogeneo con burro, uova, zucchero, sale e aromi.
Setacciate la farina e le mandorle in polvere ed unitele al composto, lavorate solo il tempo necessario che la farina venga assorbita. Avvolgetelo  in pellicola alimentare e trasferitelo in frigorifero per qualche ora.
Ricavate dall’impasto tante palline del peso di circa 15 g, schiacciatele al centro con un dito per formare un incavo in cui verserete la confettura di albicocche.
Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti.

 

27 Comments

  1. Questi sono troppo buoni! 🙂

  2. Da noi la primavera si intravede solamente, c'è il sole, ma c'è un vento freddissimo e le temperature non proprio confortevoli. Ma ci hai pensato tu a portare una ventata di primavera con questi bellissimi biscotti!!Buon inizio settimana anche a te!

  3. oggi qui è una giornata bellissima e i tuoi biscottini fanno sentire ancor di più che è primavera…complimenti!

  4. da noi veramente la settimana scorsa sembrava già estate e oggi siamo ripiombati in pieno inverno, quest'anno la pazzia di marzo sembra non avere fine!, i biscotti sono fantapignosi, complimentissimi!!!

  5. E' vero, la primavera tarda ad arrivare…per fortuna ci sono questi biscottini a rallegrare tutto! complimenti!

  6. Temperature quasi estive la settimana scorsa e pioggia da due giorni…mi consolo con un paio dei tuoi deliziosi biscottini. Foto bellissime e piene di luce mia cara…
    Bacioni

  7. ottimi per accompagnare una buon tazza di caffè o del te … complimenti
    lia

  8. li faccio anche io ma senza farina di mandorle, proverò anche questa golosa tua versione
    baciotto

  9. i miei preferiti questi biscottini, buoni.

  10. Li vorrei per la colazione, per la merenda e per ogni spuntino della giornata! Bellissimi e sicuramente squisiti 🙂

  11. Le tue foto sono sempre luminosissime.
    Ottimi biscottini,bravissima.

  12. devo proprio decidermi a farli,sono bellissimi!!

  13. Già il nome pasta frolla Napoli mi piace :)) quindi non posso non provarli, grazie per la ricetta splendida accompagnata come sempre da foto belle e piene di luce.
    Baci
    Enrica

  14. Come mai pasta frolla Napoli? Non sapevo che avessimo una pasta frolla chiamata così (sono napoletana), però la ricetta mi piace tantissimo e questi biscottini sono molto invitanti! Buon inizio settimana 🙂

  15. anche io non sapevo che ci fosse una frolla Napoli,comunque i biscotti sono bellissimi e penso buonissimi, quindi la pasta frolla Napoli mi piace

  16. Semplicemente bellissimi Assunta, i tuoi biscotti sembrano usciti da una vetrina di pasticceria, complimenti!
    Piove e fa freddo anche qui ma io mi consolo, aprile è alle porte 🙂 ! Un abbraccio

  17. Tanti occhi che ci guardano e vogliono essere mangiati! 🙂 Adoro il set per il tè, che eleganza quel servizio…

  18. sembrano delle margherite, mi sanno tanto di primavera!

  19. Anonimo

    per favore,quanto sale ci va?
    grazie mille!

  20. i biscottini sono sempre graditi! Una domanda: per il forno statico accendi tutte e due le resistenze? (sopra e sotto?)
    Grazie!
    Flokkietta

  21. Secondo me sono oltre i biscotti, io li chiamerei pasticcini! Sono davvero deliziosi!

  22. ma quanto sono bellliiii!!! ma quanto sono buoni e poi….la presentazione è fantastica!!! bravissima!!!!!

  23. Assunta li ho preparati ieri sera!!!buoni 😉

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*