Treccine alla ricotta

Le treccine alla ricotta sono buonissime! Semplici da realizzare, si preparano in un battibaleno! Ma soprattutto sono light, perché non contengono né uova e né burro!

Treccine alla ricotta

treccine ricotta

 

5.0 from 2 reviews
Treccine alla ricotta
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Cuisine: dolci
Ingredients
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di zucchero semolato
  • 375 g di ricotta di pecora
  • 8 g di lievito per dolci
  • 5 g di sale
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 uovo
  • zucchero di canna q.b.
Instructions
  1. Mescolate tutti gli ingredienti e impastate, senza lavorare troppo, fino ad ottenere un composto liscio e ben amalgamato.
  2. Ricavate dall'impasto tante palline, ognuna del peso di circa 60 g.
  3. Stendete ogni pallina in un filoncino lungo circa 25 cm, piegatelo a U e intrecciatelo.
  4. Disponete le treccine su una teglia foderata con carta forno, pennellatele con l'uovo sbattuto e cospargetele con lo zucchero di canna.
  5. Cuocetele in forno caldo a 150° per circa 20 minuti.

treccine ricotta montersino

treccine alla ricotta montersino

 

Ricetta tratta dal libro “Croissant e biscotti” di Luca Montersino.

19 Comments

  1. Considero la ricotta di pecora un elemento d’oro nella cucina siciliana! Un prodotto sano e genuino, e sopratutto gustoso. Belle le tue treccine, mi fai venir voglia di sfondare le mani pasta ♥

  2. mi piace che sono light, anche se le avrei provate anche se non lo erano 🙂 Un abbraccio

  3. Bellissime queste treccine. Montersino è sempre una garanzia. Complimenti, non ricordo poi se ti ho fatto i complimenti anche per la nuova casetta, te li faccio ora.
    A presto,
    Silvia.

  4. Che foto romantiche Assunta!!! <3

  5. è da tanto che volevo provarle,bravissima e grazie cara,sono proprio bellissime

  6. Wow Assunta sono spettacolari, poi semplici…e chissà che buone!
    Mi ispirano tantissimo. Questa sera faccio le tue Camille, e poi spero di aver tempo anche per le treccine!
    BBcioni

  7. Che meraviglia queste treccine! Ideali dopo queste feste per evitare di assumere troppi zuccheri , senza rinunciare al gusto 🙂

  8. immagino che abbiano una consistenza morbida e non frolla, anche a volerle seccare in forno, andranno più verso il “pane” che verso il “biscotto”. Giusto?

  9. complimenti per le foto e per queste treccine super imvitanti 🙂

  10. Buone queste treccine! 🙂
    Belle le fotografie all’antica…. mi piacciono tanto!
    Ulica

  11. ho realizzato anche io tempo fa queste treccine e le abbiamo assolutamente adorate!
    Che belle e che perfezione le tue…si mangiano prima con gli occhi!!!
    bacioni e buon fine settimana

  12. Ciao Assunta e piacere di fare la tua conoscenza. Sono da poco nel mondo delle blogger e mi sto cercando di fare un po’ spazio. COmplimenti per il tuo blog e per queste treccine…una domanda: al posto della ricotta cosa potrei usare? non mi piace quella che trovo da me (abito a Miami).
    Passa a trovarmi se ti va. A presto!

  13. quante freccine vengono? Posso sostituire la ricotta di pecora con ricotta vaccina?

    • lacuocadentro

      Con queste dosi, se rispetti il peso di ogni singola treccina riportato in ricetta, dovresti ottenerne circa 16.
      La ricotta è sostituibile, l’importante è che sia asciutta 🙂

  14. Pingback: Treccine alla ricotta senza glutine – paneamoreceliachia

  15. Ciao, io devo usare farina senza glutine ed è praticamente impossibile manipolare ed intrecciare con le dosi di farina normale. Hai dosi per farine per celiaci? Vorrei farle perché gli impasti con la ricotta sono i miei preferiti. Grazie e buon lavoro

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Rate this recipe: