Spaghetti al salmone con pomodori secchi e pistacchi

La frutta secca a guscio, inclusi i pistacchi, può far parte di una dieta sana per il cuore aiutandoci a mantenerlo in salute. Le ricerche scientifiche indicano che i valori nutritivi del pistacchio favoriscono la salute del cuore e dei vasi sanguigni. I pistacchi inoltre rappresentano una fonte di energia vitale che oltre a saziare e a deliziare il palato, contengono antiossidanti, proteine e grassi salutari che aumentano le energie fisiche e favoriscono il recupero muscolare. 

100 grammi di pistacchi hanno inoltre più potere antiossidante di mirtilli, more, aglio e succo di melagrana e per questo sono salutari per l’intero fisico.

Spaghetti al salmone

La ricetta che vi presento oggi,  è un primo piatto molto appetitoso grazie alla combinazione di sapori tra loro diversi che si completano in un connubio di gusto e semplicità: il salmone fresco, i pomodori secchi e i pistacchi, per me rigorosamente di marca VENTURA!

spaghetti salmone e pistacchi

5.0 from 1 reviews
Spaghetti al salmone con pomodori secchi e pistacchi
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: 4
Cuisine: primi piatti
Ingredients
  • 400 g di spaghetti
  • 400 g di filetto di salmone fresco
  • 80 g di pistacchi Ventura
  • 4 o 5 pomodori secchi
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • ½ cipolla ramata
  • 4 cucchiai di olio evo
  • sale, grani di pepe rosa q.b.
Instructions
  1. Lavate il salmone e tamponatelo con carta da cucina, eliminate eventuali spine e la pelle poi, tagliatelo a tocchetti.
  2. Tuffate i pistacchi in acqua bollente e lasciateli in ammollo per 5 minuti, spellateli e riduceteli in granella.
  3. Fate rinvenire i pomodori secchi in acqua calda per 20 minuti poi, tamponateli con carta da cucina e tagliateli a pezzetti.
  4. Tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire in padella con l'olio, unite la granella di pistacchi i pomodori secchi e alcuni grani di pepe rosa.
  5. Lasciate insaporire per qualche minuto poi, unite il salmone a tocchetti e proseguite la cottura a fiamma vivace, mescolando spesso, per altri 5 minuti.
  6. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e togliete dal fuoco.
  7. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente, serbando un po' di acqua di cottura, e versateli nella padella con il condimento.
  8. Saltate la pasta per qualche secondo aggiungendo, se necessario, poca acqua di cottura.
  9. Servite immediatamente in tavola.

 

spaghetti al salmone pomodori secchi e pistacchi

12 Comments

  1. Che bontà!!! La proverò sicuramente!

  2. una pasta fantastica, ma tu sei bravissima anche se riesco a commentare poco ti seguo sempre e le tue ricette sono una garanzia!
    un bacio

  3. Wooow questo è il tipo di primi che io adoro! Semplice e mediterraneo. Comodi i pistacchi già sgusciati.. ogni volta faccio un lavoro noiosissimo per pulirli tutti

  4. adoro i pistacchi e questo primo lo trovo gustosissimo!
    baci
    Alice

  5. Questi spaghetti sono fenomenali!! Li farò al più presto!!
    Grazie per la ricetta!!

  6. Ho avuto l’onore di vederli in anteprima….S P E T T A C O L O ! Nient’altro da aggiungere !
    Bacio grande 😉

  7. Che buoni i pistacchi, li adoro sia nelle preparazioni dolci che in quelle salate. E l’accostamento di sapori in questo primo piatto lo rende assolutamente appetitoso! Baci Manu

  8. che bontà Assunta.. avrei voglia di spaghetti così giusto ora sai?
    buona pasqua cara<3

  9. E visto che i pistacchi, oltre che salutari, sono anche buonissimi li userò sempre di più in cucina. Ogni scusa sarà buona… 🙂
    Tantissimi Auguri di Buona Pasqua!

  10. I pistacchi, ma la frutta secca in generale, li metterei ovunque. L’abbinamento salmone pistacchi l’ho provato varie volte e mi ha conquistata. Manca l’aggiunta dei pomodori secchi.. dovrò rimediare 🙂 Auguroni Assunta di una serena Pasqua 🙂

  11. Tantissimi auguri per una serena Pasqua piena di gioia e di tanto buon cibo!
    Alice

  12. Che fameeeee!!! Proprio oggi passo di qui e mi trovo spaghetti deliziosi, posso tuffarmici? Un abbraccio cara!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Rate this recipe: