Tortino di riso e zucchine, con pomodori datterini e caciocavallo del Cilento

Qualche post fa, vi raccontavo del suocero e del suo orticello, ricordate? Bé, è incredibile come da  un fazzoletto di terra lui riesca a produrre così tanti ortaggi. In questo periodo sono sommersa dalle zucchine, che adoro tra l’altro, e mi sto divertendo a prepararle nei modi più svariati!
 
Ispirata dalle deliziose mini cocotte Le Creuset, ho elaborato questi tortini di riso che, se proverete, sono sicura piaceranno tanto anche a voi così quanto sono piaciuti a me!! 
 


Ingredienti per 4 mini cocotte

2 zucchine
200 g di riso Carnaroli
150 g di pomodori datterini
50 g di Parmigiano Reggiano
40 g di burro
8 fettine di Caciocavallo podolico Cilentano
olio extra vergine d’oliva q.b.
sale q.b.

Preparazione
Lavate ed asciugate le zucchine, eliminate le due estremità e affettatele a rondelle. Friggetele in olio extra vergine d’oliva fino a quando risulteranno dorate, scolate su carta assorbente da cucina e spolverate con un pizzico di sale fino. Lessate il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e conditelo con il burro e il Parmigiano. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà nel senso della lunghezza, privateli dei semi e spolverateli con un pizzico di sale. Affettate sottilmente il
Caciocavallo cercando di ottenere delle fettine poco più piccole del diametro delle mini cocotte. (Se il formaggio aderisce alle pareti degli stampini, risulterà poi difficile sformare i tortini)

Imburrate generosamente le mini cocotte e posizionate sul fondo un mezzo pomodorino,  al centro e con la parte concava rivolta verso l’alto. Mettete tutto intorno tante fettine di zucchine in maniera sovrapposta, coprite con un primo strato di riso, pressate e  livellate con il dorso di un cucchiaio. Adagiate una fettina di Caciocavallo e coprite con i pomodorini, versate il secondo strato di riso, pressate, livellate e adagiate ancora una fettina di caciocavallo, terminate con un altro strato di zucchine.

Infornate a 180° per 20 minuti. Sfornate e lasciate assestare la preparazione per circa 10 minuti, sformate delicatamente capovolgendo nel piatto di portata.

 

17 Comments

  1. Quando si ha a che fare con le proprie verdure, beh, il piacere è indescrivibile e i piatti si colorano non solo di genuinità, ma anche di vera bontà. Questo tortino mi ispira molto ^_^ Brava Assunta, un bacione.

  2. bellissimo!! :d

  3. ma che meraviglia….avrei quasi timore a mangiare dei tortini così belli e perfetti…
    Complimenti, davvero!
    Buon martedì

  4. Fantastico tortino,complimenti

  5. Assunta hai avuto un'idea bellissima per usare le coccotte in modo alternativo, una proposta elegante e buona!
    Baci
    Enrica

  6. Net een schilderijtje, zo mooi en ongetwijfeld heel lekker.
    groetjes,
    Ymme

  7. Bellissimo, fresco, invitante con ingredienti dosati e abbinati sapientemente

  8. Meraviglia!
    Mi manca il caciocavallo del cilento, ma ho in casa quello silano. Devo assolutamente provarli!
    Un bacione cara

  9. Assunta, questo tortino è una favola! Il caciocavallo del cilento, non l'ho mai assaggiato, ma dev'essere strepitoso!
    Bravissima!

  10. sono bellissimiiiiiiii!! chissà che delizia… freschi ed estivi!

  11. ottima ricetta!!!Baci Sabry

  12. Questi tortini oltre ad essere gustosissimi sono anche bellissimi, complimenti!
    Baci
    Alice

  13. Molto belli, molto buoni. Sono davvero invitanti.
    Che brava, complimenti.
    Ciao,
    Tiziana

  14. Sempre bravissima.

  15. Ciao Assunta, davvero coreografici questi tortini mediterranei, sapori semplici e genuini!!
    Una splendida idea, complimenti 🙂

  16. Sono non solo belli da vedere, ma sicuramente anche buonissimi da mangiare! Le ricette migliori sono quelle con pochi ingredienti, ma di qualità 😉 Bella ricetta, complimenti! Alla prossima

  17. sono un incanto e un peccato sforchettarle….troppo carine!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*