Pie al radicchio primo sale noci e ricotta

by Assunta Pecorelli
 
Dopo un piccolo periodo di pausa, riparto oggi con il mio primo post del 2015.
Lo faccio alla grande presentandovi una delle due ricette pubblicate sul nuovo numero di Taste & More, on line da pochi giorni, una deliziosa ed irresistibile Pie al radicchio, primo sale, noci e ricotta!
 
Un numero speciale, che vi conquisterà e vi rapirà con la bellezza delle sue immagini e l’alta qualità delle sue ricette.
 
 
Pie al radicchio, primo sale noci e ricotta
 
Ingredienti
per 6/8 persone:
Per
la pasta brisèe (da preparare il giorno prima)
380
g di farina 00
240
g di burro a pezzetti
130
g di acqua molto fredda
5
g di sale
Per
il ripieno
1
cespo di radicchio precoce di Treviso
250
g di ricotta vaccina
1
albume
100
g di formaggio primo sale
60
g di gherigli di noci
un
pizzico di coriandolo in polvere
un
pizzico di pepe
sale
q.b.
Preparazione:
Con un giorno di anticipo preparate
la pasta brisèe mettendo la farina a fontana sul piano di lavoro,
salate e inserite il burro al centro. Amalgamate gli ingredienti
schiacciandoli con una forchetta fino a quando l’impasto assumerà un
aspetto sbriciolato. Aggiungete man mano l’acqua fredda e, con una
spatola, lavorate velocemente fino ad amalgamare il composto.
Dividete l’impasto e tiratelo in 2 sfoglie rotonde una poco più
grande dell’altra. Sistemate le sfoglie tra 2 fogli di carta forno e
trasferitele in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

 

 

Lavate
ed asciugate le foglie di radicchio, tritatele finemente e mettetele in
una terrina. In un padellino antiaderente tostate per pochi minuti i
gherigli di noce, subito dopo, strofinateli tra le mani in modo da
eliminare gran parte della cuticola che li riveste. Unite le noci
spezzettate al radicchio, aggiungete la ricotta, il primo sale,
l’albume, il sale e le spezie. Mescolate ed amalgamate bene gli
ingredienti. Imburrate uno stampo rotondo di 22 cm di diametro,
possibilmente con i bordi svasati, e adagiatevi la sfoglia di brisèe
di dimensioni leggermente più grandi. Ricoprite con la seconda
sfoglia, sigillate bene i bordi pizzicandoli con le mani ed
effettuate un piccolo taglio a croce sulla superficie. Trasferite la
pie in forno preriscaldato a 180°C e fatela cuocere per circa 40
minuti.
Clicca sulla copertina per sfogliare la rivista
 
 

You may also like

11 comments

Erica Di Paolo 8 Gennaio 2015 - 8:11

Beh, Assunta, credo che l'assaggio possa solo confermare la meraviglia di gusto che la sola vista scatena sul palato!! Hai scelto ingredienti perfetti. Bravissima!! Mi piace molto ^_^

 
Reply
Valeria Della Fina 8 Gennaio 2015 - 12:59

Ma che meraviglia questa torta salata! Mi piacciono gli ingredienti che hai usato e anche le foto sono uno spettacolo 🙂
Un bacio!

 
Reply
elenuccia 8 Gennaio 2015 - 13:14

Ma quanto sono belle le tue foto e le tue ricette. Radicchio, noci e formaggio…ma cosa c'è di più buono?

 
Reply
Sonia Moi 8 Gennaio 2015 - 15:19

wow che fantastiche foto e tutto quel gioco di decori sulla sfoglia fanno venir voglia di mangiarla! Corro a leggere il numero!

 
Reply
panelibrietnuvole 8 Gennaio 2015 - 16:08

Una ricetta davvero golosa, questi sapori mi piacciono molto…e la presentazione è troppo bella, con questa crosta ricamata in rilievo!
Vado subito a sfogliare Taste and More!
Alice

 
Reply
franci e vale 8 Gennaio 2015 - 16:26

Ma che meraviglia!!!

 
Reply
franci e vale 8 Gennaio 2015 - 16:42

La rivista è uno spettacolo!!!!….me la stamperei tutta!!!!!

 
Reply
paola 8 Gennaio 2015 - 20:07

deliziosa,foto stupenda,complimenti

 
Reply
Emanuela Bordin 8 Gennaio 2015 - 22:40

Che Meraviglia questa ricetta….peccato per la ricotta che non sempre la Riesco a trovare e per il radicchio che decisamente non esiste qui!
Complimenti!

 
Reply
Arianna Frasca 9 Gennaio 2015 - 8:07

Che spettacolo questa torta salata! E complimenti per il nuovo numero ^^

 
Reply
Monica Giustina 10 Gennaio 2015 - 10:04

Foto bellissime per un piatto che devo provare assolutamente, magari con il Tardivo che mangerei in ogni dove! E poi l'abbinamento con i formaggi leggeri e le noci…ottimo!
Questo numero è splendido!

 
Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.