Torta salata di verza e pancetta in crosta di riso e Gruyère

by Assunta Pecorelli
Non sono mai stata una persona dai gusti difficili, mai fatte storie sul cibo, nemmeno da bambina!
Adoravo mangiare di tutto, specialmente i piatti legati alla tradizione Cilentana e a quella Campana in generale che mia madre, di origini napoletane, era solita preparare. Il suo riso con la verza, caldo, gustoso e avvolgente, mi è rimasto nel cuore! E allora mi son detta:  perchè non elaborare un piatto che contenesse entrambi gli ingredienti? L’idea della crosta, l’ho presa su un vecchio numero di “Cucina no problem”, facilissimo è stato pensare al ripieno! Il formaggio Le Gruyère DOP , quello senza buchi da non confondere con l’ Emmentaler che invece i buchi ce li ha, insaporisce in maniera meravigliosa sia la crosta che il ripieno di questa gustosa torta salata di verza e pancetta in crosta di riso e Gruyère! Io vi incito a provarla, so che non ve ne pentirete!
Torta salata di verza e pancetta in crosta di riso e Gruyère
 
Ingredienti
 
Per la crosta di riso e Gruyère
 
100 g di Riso originario
75 g di Le Gruyère DOP grattugiato
1 albume
Per il ripieno
 
500 g di verza già mondata
100 g di panna fresca
1 scalogno
60 g di Le Gruyère DOP grattugiato
100 g di pancetta tesa
1 uovo
4 cucchiai di olio e.v.o.
sale e pepe q.b.
Preparazione
Lessate il riso in abbondante acqua salata per 15 minuti, scolatelo e passatelo sotto un getto d’acqua fredda. Fatelo sgocciolare bene e mettetelo in una terrina, mescolatelo con l’albume e il Gruyère grattugiato.  Rivestite il fondo di uno stampo a cerniera antiaderente di 20 cm di diametro con un disco di carta forno. Imburratelo abbondantemente, versate il riso e, con l’aiuto di un cucchiaio, distribuite il composto sul fondo e lungo le pareti dello stampo. Trasferite in forno a 180°C per 15 minuti.
Intanto che la crosta cuoce, preparate il ripieno:
In un tegame con l’olio, fate imbiondire lo scalogno tritato. Aggiungete 50 g di pancetta tagliata a dadini, lasciate rosolare qualche istante poi, unite la verza tagliata a listarelle e fatela appassire a fuoco moderato per circa 15 minuti. Battete l’uovo con la panna e il Gruyère, aggiustate di sale ed unite un pizzico di pepe.
Ritirate la crosta di riso dal forno e riempitela con la verza, versate la miscela di uovo e panna e ricoprite la superficie con il resto della pancetta tagliata a pezzetti.
Trasferite la torta salata in forno e lasciate cuocere per circa 30 minuti alla temperatura di 180°C.
Sfornate e lasciate assestare nello stampo per 15 minuti prima di trasferirla delicatamente nel piatto di portata.
Con questa ricetta partecipo al Contest #noiCHEESEamo! Organizzato da Formaggi Svizzeri in collaborazione con il blog Peperoni e Patate
 

You may also like

32 comments

Chiarapassion 7 Novembre 2014 - 8:33

Assunta quanto mi piace l'idea della crosta di riso…la voglio provare per la prossima torta rustica, brava come sempre. Dolce w.e.

 
Reply
Angela Dolcinboutique 7 Novembre 2014 - 8:44

E' un idea fantastica Assunta, ci hai regalato una ricetta davvero originale e sicuramente buonissima. P.S. la verza col riso…anche la mia mamma la faceva che era una meraviglia :). Buon fine settimana cara.

 
Reply
Una cucina per Chiama 7 Novembre 2014 - 8:56

Ma questa torta salata è stupenda, sembra semplice ma in realtà è interessantissima e piena di sapori! I formaggi completano il tutto.
Sto bevendo il mio caffè (sì, oggi non ho sentito la sveglia) ma credimi che vorrei una fetta di questa torta!

Marco di Una cucina per Chiama

 
Reply
Laura Soraci Profumo di Sicilia 7 Novembre 2014 - 9:02

questa me la segno subito… per consumare i quintali di verza che mio suocero ci regala…. delisiosa!!!!!

 
Reply
Romina Troncone 7 Novembre 2014 - 9:14

Laura siamo in due! La ricetta di Assunta ci salverà 🙂 un bacio

 
Reply
e il basilico 7 Novembre 2014 - 9:09

Assunta che meraviglia! Un bacio grande. eleonora

 
Reply
Tertúlia da Susy 7 Novembre 2014 - 9:18

Que maravilha!

 
Reply
giuli 7 Novembre 2014 - 9:23

La crosta di riso é spettacolare: ideale per la preparazione di qualsiasi torta salata!! Anzi no, é genilae!!! Buonissimo il ripieno, perfettamente in linea con il clima tardo-autunnale…..Bacione

 
Reply
Stefania Zecca 7 Novembre 2014 - 9:29

La crosta di riso è un'idea davvero ottima e mi piace molto anche il ripieno. Brava Assunta 🙂

 
Reply
rosanna 7 Novembre 2014 - 9:49

bella ricetta Susy !

 
Reply
Claudia Pane 7 Novembre 2014 - 10:17

Mi piace tantissimo l'idea della crosta di riso, ottima idea! A casa mia avrebbe un successone, credo che la proporrò 😀 Un abbraccio e alla prossima

 
Reply
SimoCuriosa 7 Novembre 2014 - 10:18

adoro le torte salate in crosta di riso! io ne feci una estiva ma questa mi ispira un sacco…e mi sa che domani mi compro la verza…la voglio provare!
grazie per la ricetta buon fine settimana ed in bocca al lupo per il contest

 
Reply
Donatella Bochicchio 7 Novembre 2014 - 10:35

Questa torta è una meraviglia mia cara…la crosta di riso l'ho vista anch'io su uno dei libri che ho in casa e mi ero ripromessa di provare a farla.
Bravissima come sempre, un abbraccio 🙂

 
Reply
Giulia Cappelli 7 Novembre 2014 - 11:00

Wow che meravigliosa delizia!!mi piace tantissimo e per questo contest è perfetta!gnammy!

 
Reply
Pippi 7 Novembre 2014 - 12:43

É davvero una idea favolosa aver fatto la base della torta con riso e formaggio la voglio provare assolutamente

 
Reply
Francesca Frankie 7 Novembre 2014 - 12:52

la crosta di riso è pazzesca! mi piace molto di più della pasta sfoglia!
complimenti!
ciaoo

 
Reply
Arianna Frasca 7 Novembre 2014 - 16:16

Ma che spettacolo!!! La vorrei magiare proprio adesso per quanto mi invoglia!

 
Reply
Simo 7 Novembre 2014 - 16:25

mamma mia assolutamente da provare questa meraviglia di torta salata! Me la segno, io la verza l'adoro………

 
Reply
Chiara Setti 7 Novembre 2014 - 16:49

verza e pancetta ci stanno benissimo…con l'aggiunta del gruyere…il matrimonio perfetto!!! :*

 
Reply
paola 7 Novembre 2014 - 17:18

che geniale sei unica davvero,complimenti carissima

 
Reply
Raffi 7 Novembre 2014 - 18:51

è stupendaaaaaaaaaa!! e poi taaaaaaaaanto buona!!!

 
Reply
Tiziana Bontempi 7 Novembre 2014 - 23:21

Dev'essere buonissima

 
Reply
Simona Mirto 8 Novembre 2014 - 9:00

Aspettavo di leggere questa meravigliosa torta e sapevo che non sarei rimasta delusa… la crosta di riso è una chicca da appuntare immediatamente e replicare…. la farcia poi non ti dico… un'opera d'arte… e io faccio il tifo per te 🙂 un abbraccio grandissimo:*

 
Reply
Anna Rita Granata 8 Novembre 2014 - 16:12

Assunta è favolosa questa torta salata! Un'idea geniale che non abbia come base la classica brisè o pasta sfoglia…me ne sono innamorata! La proverò sicuramente ?
Il ripieno poi sa proprio di casa…essendo napoletana, conosco benissimo il riso con la verza. Ma quanto è buono? Ecco perché adoro questa torta salata. La devo assolutamente provare!
Ti auguro un sereno weekend! Un abbraccio e a presto! <3

 
Reply
Ana Martín 8 Novembre 2014 - 18:42

Riquísima! Me encanta!

 
Reply
milena 9 Novembre 2014 - 14:31

Sembra ottima! La proverò a breve grazie!

 
Reply
Zonzo Lando 9 Novembre 2014 - 20:53

Adoro questi prodotti e se la ricetta è tanto buona quanto bella allora questa torta mi potrebbe fare impazzire. Sei bravissima 🙂 Buona serata!

 
Reply
Ilaria Guidi 11 Novembre 2014 - 6:51

Buongiorno cara 🙂 ma io mi chiedo…ma quanto sei brava tu?! ♥ Sono senza parole…questa è davvero una ricetta meravigliosa, originale e deliziosa…bellissime anche le foto…sei bravissima!!!
Un forte abbraccio!

 
Reply
Valentina 13 Novembre 2014 - 7:41

Buongiorno, sono nuova e ho visto delle belle ricettine, questa in particolare attrae la mia attenzione anche perché sono celiaca. L'unico che non riesco a capire il perché lessare il riso e poi buttare via tt l'acqua e quel poco che rimane lavarlo via…come mai?grazie comunque per lidea sonó sicura che te la copieró!!!alla prossima.

 
Reply
Daria 12 Gennaio 2015 - 5:48

Ho preparato questa torta ed è stato un successono! Grazie per la ricetta!!!

http://welcomebackery.blogspot.it/2015/01/torta-salata-di-porri-verza-e-pancetta.html

 
Reply
Nunzia 23 Ottobre 2017 - 10:53

Aspetto sublime..Complimenti per tutte le tue splendide ricette

 
Reply
Anna Colangelo 4 Dicembre 2018 - 19:17

L’ho preparata ed è stato un gran successo, come sempre con le tue ricette d’altronde, grazie!

 
Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.