Madeleines al caramello

by Assunta Pecorelli

Le madeleines e le sue famose bosse! Può una ricetta all’apparenza così semplice nascondere delle insidie? Quanti di voi le hanno fatte e, con grande delusione, hanno sfornato delle madeleines con una gobbetta appena accennata o addirittura piatte? Io per prima ho dovuto farle un paio di volte prima di ottenere il risultato sperato e, se l’ho ottenuto, è stato grazie alla ricetta di Monique e alle sue dritte! Fondamentale per la buona riuscita, è il lungo riposo in frigorifero dell’impasto. Infatti, la caratteristica bosse delle madeleines avviene proprio per effetto dello shock termico che si verifica in cottura perché il composto freddo viene infornato ad una temperatura iniziale molto alta, che deve durare soltanto il tempo necessario, alcuni minuti,  a far gonfiare le madeleines. Poi bisogna proseguire la cottura a temperatura più bassa, per pochi minuti, e il gioco è fatto! Vi lascio la ricetta perfetta delle madeleines al caramello tratta dal blog  Miel & ricotta, fatele e poi fatemi sapere!

Madeleines al caramello
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolci
Cuisine: Pasticceria francese
Serves: 30 pz
Ingredients
  • 115 g di uova (circa 2 grandi)
  • 100 g di zucchero semolato
  • 45 g di latte
  • 22 g di caramello
  • 150 g fdi arina
  • 7 g lievito per dolci
  • 150 g di burro
Instructions
  1. La sera prima: montate le uova con lo zucchero con la frusta elettrica, fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Versate a filo il latte.
  2. In un pentolino su fiamma dolce, tenendolo inclinato, portate il caramello a 60° (termometro per liquidi obbligatorio), e aggiungetelo al composto. Poi unite la farina setacciata con il lievito e mescolate bene.
  3. Fate fondere il burro e, ancora molto caldo, versatelo a filo nel composto, mescolando con le fruste a bassa velocità. Trasferite in frigorifero, coperto da pellicola alimentare per tutta la notte.
  4. L'indomani, scaldate il forno a 220° e spennellate lo stampo con del burro fuso.
  5. Appena il forno è arrivato a temperatura, ritirate l'impasto dal frigo e mescolatelo brevemente. Distribuire circa un cucchiaino pieno, in ogni conchiglia.
  6. Infornare per 5 min, poi abbassate la temperatura a 180° e continuare la cottura per altri 5 minuti circa, o fino a che siano dorate.
  7. Staccate con delicatezza le madeleines e fatele raffreddare su una gratella per dolci.
Notes
Lo stampo deve essere solo imburrato: non usate farina!
Se le fate scurire troppo, le madeleines perderanno morbidezza.

Un saluto a tutti, ritornerò presto con un’altra ricetta sul blog! Nell’attesa possiamo continuare a vederci nel mio profilo Instagram, cliccate sul link e seguitemi!!

 

 

You may also like

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.