Frollini al caramello

by Assunta Pecorelli

Vi avverto, questi frollini al caramello del maestro Montersino…creano dipendenza!!! Io stessa, conoscendo la mia incapacità a resistervi… e per sentirmi meno in colpa, ne ho impastata solo mezza dose! A chi invece riesce a resistere a siffatta bontà, senza cadere in tentazione più del dovuto, consiglio la dose intera. Si conservano a lungo chiusi in contenitori di latta! 😉

IMG_4275

IMG_4342

 

frollini 3

Frollini al caramello
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
  • 180 g di zucchero di canna grezzo
  • 50 g di panna liquida
  • 50 g di zucchero Muscovado
  • 350 g di burro
  • 550 g di farina per dolci
Instructions
  1. Preparate un caramello a secco con i 180 g di zucchero di canna. Mettete su fuoco dolce un pentolino con un cucchiaio di zucchero fino a farlo caramellare. Aggiungete un altro cucchiaio di zucchero, lasciate caramellare e continuate in questo modo fino a esaurire lo zucchero.
  2. Mentre effettuate questa operazione, non mescolate mai lo zucchero, altrimenti diventerà grumoso e risulterà difficile farlo sciogliere. Piuttosto, roteate il tegame in continuazione tenenedolo sospeso sulla fiamma.
  3. Versate la panna bollente sul caramello, mescolate qualche istante e ritirate dal fuoco, aggiungete il burro tagliato a pezzetti continuando a mescolare con la frusta. Lasciate raffreddare il composto poi, unitelo alla farina e allo zucchero Muscovado, mescolate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Stendete il composto su una teglia e lasciatelo riposare in frigo coperto da pellicola alimentare per 12 ore.
  4. Ritirate l'impasto dal frigo e tenetelo a temperatura ambiente per un'ora. Rilavorate velocemente il composto e stendetelo con il matterello ad uno spessore di ⅘ mm. Con un coppapasta ricavate tanti biscotti della forma desiderata, adagiateli su una teglia rivestita con carta forno e spolverizzateli con lo zucchero di canna. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti.

frollini 6

frollini 4

frollini 5

 Tazza Mug Villa d’Este Home

 

 

 

 

You may also like

15 comments

paola 10 Marzo 2015 - 10:34

complimenti bella la forma bello l’impasto,grazie

 
Reply
Ulica 11 Marzo 2015 - 9:27

Che bella la sezione dei biscottini, con i piccoli bucchini d’aria! I biscotti con lo zucchero di canna hanno un gusto speciale. Una ricetta da fare …. appena possibile. 🙂

 
Reply
tritabiscotti 10 Marzo 2015 - 12:10

Bellissimi… Sono carininissimi da attaccare alla tazza!! E chissà che buoni con il gusto al caramello!!
Bravissima, nemmeno io riuscirei a resistere a una bontà cosi!!

 
Reply
valentina 10 Marzo 2015 - 13:07

allora bisogna provarli assolutamente!

 
Reply
Natascia 10 Marzo 2015 - 13:13

Sono meravigliosi questi biscottini. Le foto rendono perfettamente. Mi stampo la ricetta perchè non posso non provare questa bontà. Correrò il rischio!

 
Reply
Claudia 10 Marzo 2015 - 13:32

Deliziosi, e troppo carini quelli attaccati alla tazza 😀

 
Reply
Sarah 10 Marzo 2015 - 13:41

Quanto mi è mancato passare nella tua cucina Assunta! E oggi trovo questi splendidi frollini a darmi il benvenuto! Ricetta segnata! Purtroppo mi manca la panna altrimenti l’avrei provata subito… Buona giornata, Sarah

 
Reply
Raffi 10 Marzo 2015 - 16:45

sono senza parole… stupendi… uno tira l’altroooooooooooo!!!

 
Reply
Stefania Zecca 10 Marzo 2015 - 17:54

Eccoli, sì li avevo adocchiati tempo fa sul libro di Montersino ma mai fatti. Hanno davvero un bella faccina i tuoi biscottini. Ma hai rifatto la grafica del blog? Ciao Assuntina 🙂

 
Reply
francesca 10 Marzo 2015 - 20:58

Che meraviglia questi frollini, davvero irresistibili!!!
Franci

 
Reply
lucy 11 Marzo 2015 - 7:51

Già dalla foto me ne sono innamorata! mi piacciono così’ rustici ma penso con un sapore ben deciso!

 
Reply
chiara 11 Marzo 2015 - 8:46

che foto romantiche Assunta!! e che biscotti deliziosi! un bacio

 
Reply
Patalice 11 Marzo 2015 - 12:13

sono belli, semplici e ispirano…
cosa chiedere di più ad un biscotto?

 
Reply
zonzolando 16 Marzo 2015 - 9:02

Credo che anche io dovrei fare mezza dose o forse anche meno, li potrei spazzolare tutti in un attimo! Bravo Montersino e bravissima tu 🙂 Buona settimana!

 
Reply
Loredana 10 Settembre 2016 - 10:57

Li ho appena provati, il risultato purtroppo però non è stato all’altezza delle aspettative. Si sente molto il burro e hanno un retrogusto amarognolo. È normale o è stata colpa mia?

 
Reply

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.