Tartufi al cioccolato bianco caffè e meringhe

by Assunta Pecorelli

Ispirata dal delizioso semifreddo gelato tartufo bianco al caffè, mi sono inventata  questa raffinata e deliziosa variante dei classici tartufi al cioccolato. Questi tartufi al cioccolato bianco, caffè e meringhe,  sono davvero irresistibili, facili e veloci da preparare: perfetti per quando vorrete concedervi una dolce coccola! Ma possono essere anche il dolcetto ideale da offrire ai vostri ospiti, oppure diventare un dono speciale se li confezionerete in una bella scatola regalo.

Per godere al massimo della “scioglievolezza” dei tartufi al cioccolato bianco, caffè e meringhe, ricordatevi di tenerli a temperatura ambiente per una ventina di minuti prima di gustarli.

Tartufi al cioccolato bianco caffè e meringhe
 
Author:
Cuisine: Piccola pasticceria
Ingredients
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 100 g di panna fresca liquida
  • 30 g di burro
  • 4 cucchiaini di caffè solubile
  • 40 g di meringhe
  • PER LA COPERTURA
  • 80 g di meringhe
Instructions
  1. Portate a ebollizione la panna, il burro e il caffè solubile. Togliete il recipiente dal fuoco e aggiungete il cioccolato bianco tritato finemente.
  2. Fate riposare il composto per qualche minuto e poi mescolate fino a che il cioccolato sia completamente sciolto.
  3. Lasciate raffreddare e incorporate le meringhe sbriciolate, quindi trasferite in frigorifero per 20 minuti.
  4. Ritirate il composto e con un cucchiaino distribuitelo a mucchietti su un foglio di carta forno, riponete nuovamente in frigorifero per un’ora.
  5. Trascorso il tempo, arrotondate velocemente tra le mani i mucchietti di composto fino a formare delle palline di circa 15 g ognuna. Rotolate i tartufi nelle meringhe sbriciolate fino a ricoprirli uniformemente.
Notes
Con queste dosi otterrete circa 20 pz.
Arrotondate velocemente il composto quando formate le palline, altrimenti tenderà a sciogliersi con il calore delle mani.

 

Trovate le mie ricette anche sulla mia pagina Facebook e su Instagram, SEGUITEMI! 🙂

 

 

 

You may also like

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.