Minestra maritata…alla maniera di mia suocera!

IMG_4199
Come avrete intuito dal titolo, non si tratta della  tradizionale minestra  napoletana,
 molto più ricca per quanto riguarda le  varietà di verdure e di carni utilizzate per la sua preparazione.

Questa per me, è semplicemente “la minestra del 26 Dicembre”, giorno in cui mia suocera, da sempre porta in tavola questo straordinario e succulento piatto!
Ed è inutile dirvi che io preferisco la sua versione….oserei dire: molto più light!IMG_4204

Ingredienti per 4 persone
Del buon brodo di gallina ( quello che siete soliti fare)
2 Kg di scarola
400 g di carne macinata di vitello
2 uova
la mollica di un panino raffermo
2 belle manciate di parmigiano reggiano grattugiato
sale, e pepe se piace
Pulite e lessate la scarola in acqua bollente per una decina di minuti, poi estraetela dal liquido e mettetela a scolare.
Impastate la carne macinata con le uova, la mollica di pane, ammollata nel latte e ben strizzata, il parmigiano, il sale e il pepe.
Formate tante polpettine, poco più grandi della grandezza di un’oliva, e tuffatele nel brodo di gallina bollente, lasciate cuocere per pochi minuti e poi unite la scarola lessata.
Fate cuocere ed insaporire il tutto  per altri 10 minuti.
Servite cospargendo generosamente con parmigiano grattugiato.

 

IMG_4190

 

Con questa preparazione partecipo al contest di  Menta piperita & Co.

23 Comments

  1. Che buona da scaldarti tutta!

  2. …mi ritornano in mente le tante e lunghe vacanze trascorse tra Napoli e il tuo bellissimo Cilento, che nostalgia! Tesoro grazie per avermi "regalato" questa perla per il nostro contest, da sempre ho una gran passione per la minestra maritata! E non vedo l'ora di provare la versione di tua suocera, che sembra promettere davvero bene 🙂 un bacio, un abbraccio e tanti auguri anticipati per l'Epifania a te e famiglia! ^_^

  3. Non conoscevo questa bella ricetta, un piatto davvero completo! 🙂

  4. L' ho mangiata lo scorso anno ospite da amici di origini napoletane e l'ho travata davvero deliziosa…Ora che ho visto la tua, salvo subito la ricetta ed eseguo!! Un bacio!

  5. Finalmente di ritorno da un esilio forzato e posso nuovamente vedere le tue meraviglie!!
    Grazie Assunta 🙂

  6. Ciao Assunta,
    io sono orgogliosa della tua presenza sul mio blog.
    Tu hai un blog bellissimo e per me sei bravissima,
    e questa minestra maritata è davvero molto invitante.
    Spero di ricevere sempre i tuoi commenti,ed altrettanto farò io ,perchè ti stimo tantissimo.
    Alla prossima ,Melania

  7. Che meraviglia Assunta, da rifare grazie a te e alla suocere, splendida ricetta!!!!!!!

  8. COminciamo bene, anzi benissimo, l'anno nuovo! Brava Assunta, spettacolo!!!!

  9. bellissima minestra…..buona buona buonaaaaa.
    brava Assunta.

  10. mai assaggiata e mi son copiata la tua ricetta x provvedere app posso a meno che in questi gg m'inviti a casa tua e…ahahahah buona epifania!!!! ^-^

  11. Mi piace davvero tanto ed appena compro la scarola la preparerò. Grazie cara amica.

  12. buona, io di solito la preparo senza scalora, ma adesso preparerò la tua versione…

  13. Mooolto interessante questa minestra della suocera!!ciao Ilaria

  14. fantastica favolosa anche la presentazione

  15. l'avevo sempre sentita nominare ma non ne conoscevo nè gli ingredienti nè il procedimento per farla. prendo nota da te. Buona domenica

  16. Questa la provo cara Assunta, ringrazia la suocera!!!!!

  17. Buon 2012!! Non è che tra i buoni propositi del nuovo anno c'è una bella ricetta cotta al VAPORE ?!

    Ti aspetto !!

    http://www.archcook.com/2011/11/una-nuova-sfida-contest-cottura-al.html

  18. Guarda cosa ho pubblicato oggi…..grazie a te.

  19. Che bella minestra! Non ho mai provato la minestra marinata e mi sa che mi sto perdendo qualcosa!

  20. Che meravigliosa minestra!!! Sono passata da Ammodomio, ed eccomi qua!! complimenti per la pagina di Gennaio…il tuo blog è davvero bello!!

  21. Questa minestra ha l'aria di essere uno di quei piatti che ti scaldano il cuore. Non ho mai avuto la fortuna di mangiarla, ora che tu ci hai fatto conoscere la versione di tua suocera non posso far altro che copiare la ricetta e provarla quanto prima, ha un aspetto delizioso. Un abbraccio cara

  22. Tesoro, la nostra Julie ha una sorpresina per te… eccola qui!
    http://menta-piperita.blogspot.com/2012/02/cena-con-julie-s-valentinoricordi-nuovi.html

    Un bacione!!!

  23. Voglio essere sincera… ho un personalissimo problema irrisolto con le consistenze e la mollica di pane ammollata mi riacutizza il tabù… ma mi chiedo se riuscirei a resistere anche solo ad un assaggino di questa bella minestra! Brava come sempre… complimenti per aver fatto di nuovo centro…! *_*

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*